Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Piazza Zona Libera 1944, n.28
33021 AMPEZZO UD
Tel. 0433-80050
Sezioni
Strumenti personali
« settembre 2017 »
settembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
 

Ambiente e risparmio

Azioni sul documento
Sei qui: Home - Paese - Territorio - Ambiente e risparmio

PICCOLI ACCORGIMENTI PER SALVAGUARDARE L’AMBIENTE E L'ECONOMIA FAMILIARE...

I consumi energetici di casa possono essere ridotti considerevolmente utilizzando saggiamente riscaldamento, illuminazione ed elettrodomestici.

Il risparmio energetico correttamente inteso si può ottenere in due modi complementari:

  • assumendo comportamenti responsabili per far funzionare al meglio gli impianti esistenti:
    • 1. spegnere le luci quando non servono
    • 2. per interruzioni d’uso medio-lunghe spegnere e non lasciare in stand-by gli apparecchi elettronici (la funzione di stand-by riduce, ma non annulla, il consumo energetico)
    • 3. sbrinare sovente il frigorifero; pulire spesso la serpentina, perché la polvere riduce la sua efficienza e tenerla lontano da fonti di calore e ad una certa distanza dal muro in modo che possa circolare l'aria
    • 4. mettere il coperchio sulle pentole quando si porta l'acqua a ebollizione; evitare che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola perché di lato non scalda; far bollire al minimo, tanto la temperatura di ebollizione non cambia
    • 5. abbassare i termosifoni e non aprire le finestre se si ha troppo caldo
    • 6. ridurre gli spifferi degli infissi con guarnizioni che non lascino passare aria
    • 7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne
    • 8. non usare copritermosifoni o lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni per non ostacolare la circolazione dell’aria
    • 9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
  •  sostituendo gli impianti poco efficienti con impianti più efficienti
    • 1. lampade a risparmio energetico: hanno un costo superiore ma consentono forti risparmi di energia e denaro (1 lampada normale consuma come 6 lampade ad alta efficienza)
    • 2. elettrodomestici con “etichetta energetica” che denota un basso consumo dell’apparecchio (contrassegnato dalla lettera A, o meglio ancora, A+ e A++)
    • 3. apparecchi elettronici ad alta efficienza, scaldabagni a gas senza accumuli (accenderlo solo prima di far la doccia o quando serve effettivamente acqua calda: puoi abbattere sino al 50% i relativi consumi)
    • 4. termovalvole da applicare ai termosifoni per programmarne l'accensione in relazione alle esigenze (perché tenerli accesi tutto il giorno nelle camere da letto o nei salotti che non si usano?) e per regolarne automaticamente la temperatura (perché continuare a tenerli accesi quando si sono raggiunti i gradi desiderati?)
    • 5. caldaie a condensazione. Fare una regolare revisione della caldaia: se questa è in perfetta efficienza consuma circa il 5% in meno
    • 6. Usare lavatrice e lavastoviglie a pieno carico, evitare programmi lunghi o a temperatura elevata